Profilo Candidato

Donato Forcillo

32 anni, nato a Sassari e residente a Porto Torres

Presentazione

Mi chiamo Donato Forcillo e sono un ragazzo di 31 anni. Mi sono costruito un futuro con tanti sacrifici partendo dal basso. Provengo da una famiglia umile, che ha vissuto e vive i problemi quotidiani delle famiglie italiane. Mio padre è un ex operaio in pensione con la terza media e mia madre una casalinga con la quinta elementare. Sono il quarto di quattro figli e ho quattro nipotine.

Nella mia vita, ho ottenuto vari Premi e Riconoscimenti, ovvero circa 20 borse di studio e 4 premi come studente meritevole rilasciati all’Università. Per le mie esperienze di studio e di lavoro, sono altamente specializzato nei seguenti campi professionali e di ricerca: Tutela dei Lavoratori in azienda ed Economia Politica, Energia e Blockchain, Bilancio e Programmazione. Di seguito i dettagli:

Ho ottenuto il diploma presso il Liceo Scientifico con la votazione di 100/100. Ho 2 lauree, una Triennale ed una Magistrale in ambito Economico, entrambe ottenute con il massimo dei voti, 110 e LODE. Ho svolto il progetto Erasmus a Dublino, un’esperienza che mi ha permesso di approfondire la conoscenza della lingua Inglese. Ho poi ottenuto un Dottorato di Ricerca (Ph.D) con specializzazione in Economia Politica, durante il quale ho svolto un periodo di ricerca di 9 mesi presso l’Università Queen Mary di Londra. Il mio lavoro di ricerca ha come obiettivo la PARTECIPAZIONE e la TUTELA dei LAVORATORI in azienda, e ho pubblicato su questo tema due Working Papers in inglese. In particolare la mia ricerca, mira a dimostrare come la democrazia diretta in azienda (Cogestione), possa tutelare maggiormente il posto di lavoro dei lavoratori, salvaguardando così salario che garantisce la sussistenza del lavoratore e della propria famiglia, ed evitando licenziamenti di massa, così come è accaduto purtroppo negli ultimi anni. Questo tema, ha fatto parte delle votazioni online del programma sul Lavoro del M5S per le Politiche del 2018, cosa che mi rende molto orgoglioso. Il tema della mia tesi di laurea triennale sulle misure di Sviluppo alternative al Pil invece, fa parte del filone di studi del prof. Lorenzo Fioramonti (Vice-Ministro all’Istruzione del M5S). Sempre nell’ambito economico, si aggiunge la mia esperienza come assistente all’insegnamento e nomina a “Cultore della Materia” in Economia Politica presso l’Università di Giurisprudenza. Inoltre, sono stato anche membro del centro di ricerche CRENoS.

Per quanto riguarda il bilancio e la programmazione, ho ricoperto l’incarico come Assessore al Bilancio, Tributi e Patrimonio del comune di Porto Torres, città amministrata dal M5S. Ed inoltre, ho lavorato come assistente alla Revisione dei Conti a Milano, per una delle più famose aziende a livello internazionale (PwC), verificando la correttezza di bilanci di varie società.

Le mie ulteriori conoscenze, riguardano poi l’ambito Energetico. Ho avviato insieme al sindaco del M5S Sean Christian Wheeler, il progetto del REDDITO ENERGETICO, progetto sponsorizzato a livello nazionale dal M5S. Attualmente lavoro da più di due anni nell’area dell’Energy Management per una delle più grosse aziende europee in ambito energetico (Enel). Nel mio lavoro inoltre, faccio parte di un team che si occupa di lavorare sulla creazione del mercato dell’energia europeo tramite blockchain, un’esperienza che mi ha portato a fare vari incontri con altre grosse aziende energetiche in Europa, ad esempio a Madrid, Vienna e Bruxelles.

Sono stato impegnato anche nel sociale, essendo stato socio del Comitato Giovani UNESCO, che si occupa dello svolgimento di attività nel campo dell'Educazione, della Scienza, della Cultura e della Comunicazione

Per quanto riguarda il mio contributo che vorrei dare al M5S in Europa, oltre le mie competenze, quello che posso garantire è di portare nelle istituzioni i principi con cui sono cresciuto, ovvero quelli di chi ha sempre lottato per la giustizia, l'onestà e l'equità sociale: Falcone, Borsellino, Gandhi, M.L. King. Vorrei che le generazioni attuali e future potessero vivere in una società migliore. Una società che dia le opportunità e le risorse che la classe politica in questi anni non è stata in grado di darci. Io voglio contribuire attivamente a questo cambiamento, e sono a disposizione per rappresentare le tante persone che come me ci credono e non hanno smesso di sognare. Perciò il mio invito è questo: REALIZZIAMO INSIEME UN SOGNO!

Vorrei concludere questa presentazione, con una frase di Giovanni Falcone che sento mi rappresenti molto: “Gli uomini passano, ma le idee restano e continuano a camminare sulle gambe di altri uomini”.

Curriculum Vitae

Ho 31 anni e ho conseguito il diploma presso il Liceo Scientifico con una votazione di 100/100. Ho poi ottenuto due lauree, una triennale in Economia Aziendale ed una magistrale in Scienze Economiche. Tutte e 2 le lauree conseguite in corso e con 110 e LODE. Durante questo periodo ho svolto l’Erasmus a Dublino, un’esperienza che mi ha permesso di approfondire la conoscenza dell’Inglese, al quale si aggiungono nove anni di studio di Francese e un anno di Spagnolo. Durante la scuola e l’università, ho ottenuto circa 20 borse di studio e 4 premi come studente meritevole.

Dopo la laurea, ho insegnato come assistente Economia Politica nella facoltà di Giurisprudenza, dove sono stato nominato “Cultore della Materia”. Ho inoltre lavorato a Milano, come assistente alla Revisione dei Conti, presso una società internazionale, verificando i bilanci di varie società. Ho poi ottenuto un Dottorato di Ricerca (Ph.D.) in Economia Politica, svolgendo inoltre un periodo di ricerca di 9 mesi presso l’Università Queen Mary di Londra. La tesi di ricerca mira a dimostrare come la democrazia diretta in azienda, attraverso la presenza degli stessi lavoratori all'interno dei CdA delle imprese al pari degli azionisti (Cogestione), possa tutelare maggiormente il loro posto di lavoro, salvaguardando così il salario che garantisce la sussistenza del lavoratore e della propria famiglia, ed evitando licenziamenti di massa, come è accaduto purtroppo negli ultimi anni. Questo tema di studi, ha fatto parte delle votazioni online del programma sul Lavoro del M5S per le Politiche del 2018, cosa che mi rende molto orgoglioso.

All’età di 28 anni sono stato scelto come Assessore al Bilancio, Tributi e Patrimonio. Tra le tante cose, ho avviato il progetto del REDDITO ENERGETICO, che ha visto il comune di Porto Torres capofila del progetto in Italia, e pubblicizzato a livello nazionale dal M5S.

Sono stato inoltre per alcuni mesi, socio del Comitato Giovani UNESCO, e del centro di ricerche CRENoS.

Attualmente vivo e lavoro a Roma dove mi occupo di Energy Management e Blockchain, presso una società internazionale operante nel settore dell’energia.

Curriculum Attivista

Sono Attivista e anche Co-Organizer del meetup AttiVisti Turritani, dove sono iscritto da cinque anni. Ho contribuito attivamente alla campagna elettorale del M5S del mio Comune, città che attualmente è amministrata proprio dal nostro Sindaco a 5 Stelle, Sean Christian Wheeler.

Ho partecipato a vari banchetti ed eventi informativi, da quelli per le Comunali del 2015, a quelli per le Politiche del 2018 dove sono stato uno dei relatori degli eventi, fino a quelle per le Regionali del 2019, dove ho fatto parte del tavolo regionale sul Bilancio e la Programmazione per la scrittura del programma, eseguendo anche la revisione finale. Ho partecipato a vari incontri di “Parole Guerriere Seminari Rivoluzionari”. Ho completato i corsi di formazione della sezione E-Learning sulla piattaforma Rousseau. Inoltre, sono stato due volte rappresentante di lista per il M5S ed ho organizzato con tutto il gruppo del meetup eventi di approfondimento e di studio.

Esperienze Politiche

All’età di 28 anni sono stato scelto dal gruppo del M5S di Porto Torres, come Assessore al Bilancio, Tributi e Patrimonio. Una cosa di cui vado molto fiero ed orgoglioso, è di aver avviato in città insieme al Sindaco del M5S Sean Christian Wheeler, il progetto del REDDITO ENERGETICO. Un progetto che ci vede come comune capofila in Italia, e pubblicizzato dallo staff del M5S, sul Blog delle Stelle e sulle pagine Facebook.

C'è stato poi da parte mia un grosso lavoro per rendere il bilancio comunale più stabile, cercando di applicare il concetto di programmazione all’ente. Tra le varie attività, ho contribuito ad introdurre il BILANCIO PARTECIPATIVO (includendo così nelle scelte gli Attivisti ed i cittadini stessi), finanziato con i TAGLI degli amministratori del M5S (compresi i miei). Ho diminuito le tariffe della mensa portandole ad una delle più basse della regione ed esentando totalmente alcuni bambini, ad esempio quelli in possesso della legge 104. Ho inoltre, reso gratis il pulmino della scuola per tutti i bambini e ridotto una serie di tariffe come il suolo pubblico (per agevolare commercianti ed artigiani) e ridotto l’Imu per chi affitta con canone calmierato.

Come accade a tanti giovani del Sud, per motivi lavorativi mi sono dovuto trasferire lontano dalla mia Terra ed ora vivo e lavoro a Roma, continuando comunque a supportare da attivista il gruppo ed il Sindaco per tutte le attività richieste. Tra le varie attività di supporto, ultimamente ho presentato insieme al Sindaco Sean Wheeler, il progetto del Reddito Energetico a Roma (Luglio 2018). Con lui, ho partecipato poi all’incontro al Ministero dello Sviluppo Economico (Novembre 2018) con il Vice Capo di Gabinetto Giorgio Sorial, per portare al tavolo proposte per l'area di crisi industriale di Porto Torres. Inoltre, sempre insieme al Sindaco, abbiamo fatto parte di un tavolo di approfondimento con Riccardo Fraccaro a Largo Chigi (Gennaio 2019), per sviluppare in maniera più ampia il progetto del Reddito Energetico.